31 ottobre / 3 novembre 2024 – Il Sentiero degli Dei alto e basso, la Valle delle Ferriere e il monte Tre Calli

Quattro giorni di avventure nella suggestiva penisola Sorrentina e lungo la magnifica Costiera Amalfitana offrono un’esperienza indimenticabile. Ammirerete il tramonto su Capri e il Vesuvio dal Monte Tre Calli, esplorerete la Valle delle Ferriere con paesaggi unici, percorrerete il panoramico Sentiero degli Dei con una deliziosa sosta gastronomica e una passeggiata a Positano, vi perderete tra le viste spettacolari e nella variante alta del Sentiero degli Dei, con visita alla grotta di Santa Barbara. Un’esperienza coinvolgente che unisce la bellezza della natura e panorami mozzafiato.

PROGRAMMA

il monte tre calli al tramonto

Giorno 1: mattina libera, ore 14 partenza a piedi dal nostro hotel in direzione del Monte Tre Calli, ci si apre un’opportunità straordinaria per esplorare la suggestiva penisola Sorrentina in tutta la sua lunghezza, godendo di ogni sua sfumatura lungo i suoi tre lati, fino ad ammirare l’affascinante isola di Capri e la maestosità del Vesuvio. Sentiero ad anello. Il sentiero, che si snoda in un percorso ad anello, si rivela essere il luogo ideale per assaporare la magia di un tramonto indimenticabile.”

(8,8 km – 530 m dislivello).

la valle delle ferriere

Giorno 2: esploreremo la famosa Valle delle Ferriere, partendo da Pontone (dapprima passando per la Torre dello Ziro, con il suo affaccio spettacolare su Amalfi e Atrani), un canyon che si estende fino a 800 metri di profondità, modellato dalle acque piovane e sorgive che hanno eroso i duri calcari cretacici e giurassici al ritmo di circa mezzo millimetro all’anno. Nella Riserva in zona delle cascate, il microclima del fondovalle crea condizioni ideali per una vegetazione lussureggiante, quasi tropicale, dove spicca la presenza della Woodwardia radicans. Questa rara felce gigante è risalente al periodo Terziario. Il suo habitat ideale è caratterizzato da elevata umidità, scarsa illuminazione diretta e temperature comprese tra 10 e 25 °C, condizioni che troviamo proprio nella Valle delle Ferriere. A fine camminata avremo tutto il tempo per visitare la famosa Amalfi.

(8 km – 380 m dislivello)

il sentiero degli dei

Giorno 3: direttamente dal nostro hotel partiamo a piedi per il famoso e panoramico sentiero degli Dei, con spettacolari vedute sul mare e sulla valle. E’ d’obbligo una tappa gastronomica con degustazione dal Pastore (10€), direttamente affacciati sul mare. Una volta giunti a Positano, incantevole e pittoresco borgo marinaro, dove potremo dedicarci a una piacevole passeggiata. 

(8,2 km – 330 m dislivello – 1400 scalini in discesa).

il sentiero degli dei alto

Giorno 4: partiamo sempre dal nostro accogliente hotel e intraprendiamo la stimolante variante alta del celebre sentiero degli Dei. Il percorso si divide in due rami paralleli, uno inferiore che abbiamo già esplorato il giorno precedente e uno superiore che ci apprestiamo a percorrere oggi, regalandoci viste ancora più mozzafiato sulla Costiera Amalfitana e i piccoli borghi sottostanti. Dopo questa esperienza visiva indimenticabile, ci incammineremo lungo il sentiero che conduce al suggestivo fiordo di Furore. Ne percorreremo un piccolo pezzo fino a raggiungere la grotta di Santa Barbara, arricchendo così il nostro viaggio con un tocco di mistero e storia locale. Fine escursione per le ore 14.

(7,6 km – 450 m dislivello).

GuidaMichele Biondi, associato AIGAE, tessera n. LA521 – accompagnatore della Compagnia dei Viandanti.

🎯 Prenotazione:

Per prenotare contattare il numero 3397222680 (Michele), anche tramite messaggio.

Prenotazione con acconto di 100 €, tramite bonifico sull’iban dell’agenzia.

💰 Quota di partecipazione:

Soggiorno in hotel in camera doppia in mezza pensione (colazione e cena, bevande incluse) a soli 345€ a persona. Supplemento singola 75€.

Evento riservato ai soci della Compagnia dei Viandanti. Per diventare soci basta compilare il form che trovi al link: https://trekking.one/registrazione/, dopo essersi prenotati.
 
🔒 La quota comprende la polizza RCT e l’assicurazione infortuni individuale.
 

👥 Numero massimo partecipanti: 16

Il compenso della guida, l’assicurazione RCT, l’assicurazione infortuni individuale e la tessera associativa della Compagnia dei Viandanti valida un anno dal costo di 5€.

Tuttavia, la quota non comprende il pranzo al sacco e il viaggio per raggiungere il luogo dell’escursione, che dovranno essere organizzati autonomamente. Rimborso spese autista in caso di condivisione auto. Tassa di soggiorno hotel. Eventuali biglietti bus, traghetti.

Per garantire una sicura e piacevole escursione, è fondamentale indossare scarponi da trekking resistenti e adeguati al terreno, evitando le scarpe da ginnastica che non offrono la stessa protezione e stabilità. Inoltre, è necessario portare un poncho impermeabile per proteggersi dalla pioggia, un antivento per proteggersi dal vento e una bottiglia d’acqua e degli snack per mantenere il giusto livello di idratazione ed energia durante il percorso. Per evitare di sudare eccessivamente, si consiglia di scegliere abbigliamento a strati e di preferire magliette tecniche al posto di quelle in cotone, che non asciugano facilmente. Infine, è importante portare una torcia per eventuali emergenze. Con queste semplici precauzioni, l’escursione sarà un’esperienza indimenticabile!

I nostri trekking sono pensati per coloro che desiderano godere della natura a un passo lento, senza fretta. Si cammina tutti insieme e la guida stabilisce l’andatura del gruppo per garantire la sicurezza e la fruibilità dell’escursione. Se ti piace correre, questo tipo di escursione non è adatta a te.

Durante l’escursione, si crea un’atmosfera amichevole in cui ci si aiuta e ci si rispetta a vicenda. Tuttavia, è importante evitare di parlare troppo forte durante l’escursione, per apprezzare appieno la bellezza dell’ambiente naturale che ci circonda e per non disturbare la fauna locale. In questo modo, si potranno sentire i suoni della natura, come il canto degli uccelli e il rumore del vento tra le foglie degli alberi. Inoltre, un volume della voce adeguato aiuta a creare un’atmosfera di tranquillità e meditazione, che è perfetta per rilassarsi e rigenerarsi durante l’escursione. Si prega quindi di evitare schiamazzi e grida che potrebbero disturbare l’ambiente naturale e gli altri partecipanti all’escursione. In montagna, si cammina per il piacere di farlo, scattare foto, socializzare, ma sempre nel rispetto della natura e dell’ambiente che ci circonda.

Affrontare un trekking richiede un minimo di allenamento, quindi se non hai mai fatto escursioni di più giorni, potrebbe non essere adatto a te. Prima di partire, è importante prepararsi fisicamente e mentalmente per affrontare la fatica e le sfide del percorso. In questo modo, potrai godere appieno dell’esperienza senza rischiare di rovinare la tua vacanza.

Nelle nostre escursioni, il rispetto dell’ambiente naturale è una priorità assoluta. Per questo motivo, è tassativamente vietato abbandonare rifiuti di qualsiasi tipo lungo il percorso dell’escursione. Non si deve gettare nulla per terra, neanche mozziconi di sigaretta, che inquinano le falde acquifere, o bucce di banana e arance, che impiegano anni per degradarsi.

I fazzoletti, come qualsiasi altro tipo di rifiuto, non devono mai essere gettati per terra, poiché possono causare danni all’ecosistema e all’habitat naturale degli animali selvatici.

È importante lasciare tutto com’è stato trovato, come se non fossimo mai passati da lì. In questo modo, si preserva la bellezza del paesaggio e si contribuisce a mantenere l’ambiente naturale intatto per le generazioni future.

L’escursione è organizzata dalla Guida su incarico della “Compagnia dei Viandanti“. La guida si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo, del sentiero e dei partecipanti.

La guida è formata sul primo soccorso e BLSD e utilizza il canale di emergenza Radio Rete Montana (RRM) nick ECHO 170.

Aggiornamenti: se vuoi essere informato sulle nostre attività, invia un messaggio al 3397222680 tramite WhatsApp, con il testo “invio programmi, nome e cognome”, oppure iscriviti al Canale telegram: https://t.me/trekkingone o alla newsletter. 

Impegnato in queste date? Ecco altri Trekking in programma
TrekkingVisita il sito ufficiale della Compagnia dei Viandanti per ulteriori eventi
Resta aggiornato sui nostri eventi, registrati alla Newsletter
Ne riceverai massimo 2 al mese