5 / 8 settembre 2024 – Lago di Braies, Tre Cime di Lavaredo, Lago di Sorapiss e Piramidi di Terra

Purtroppo mi vedo costretto ad annullarla, questa zona sta diventando impraticabile, gli hotel vogliono i soldi subito, anche 5 mesi prima.

Le Dolomiti, patrimonio UNESCO, incantano con laghi glaciali e montagne mozzafiato. Il Lago di Braies, color smeraldo, offre escursioni in barca e a piedi tra boschi. Le Tre Cime di Lavaredo, iconiche vette, sfidano gli escursionisti. Il Lago di Sorapiss, turchese e incontaminato, regala panorami tra sentieri selvaggi. Le Piramidi di Terra di Perca, guglie di terra erose, stupiscono con un paesaggio lunare.

PROGRAMMA

Lago di Braies: Un gioiello incastonato tra le montagne

Giorno 1: ritrovo direttamente sul lago alle ore 14 e incontro con la guida. Chi vuole può arrivare prima e fare il giro del lago in autonomia. Immagina un lago glaciale color smeraldo che specchia le cime, circondato da boschi rigogliosi e avvolto da un’atmosfera fiabesca. Questo è il Lago di Braies, un vero paradiso per gli amanti della natura. Naviga sulle sue acque tranquille in barca o esplora i sentieri escursionistici che si snodano lungo le sue rive, lasciandoti incantare dai panorami mozzafiato.

6 km – 260 m dislivello (2,5 ore soste escluse) – T

Tre Cime di Lavaredo: Un’icona delle Dolomiti

Giorno 2: Giro ad anello intorno alle Tre Cime, dopo una deviazione di qualche km per ammirare il punto più panoramico in assoluto sui Cadini di Misurina. Simbolo indiscusso delle Dolomiti, le Tre Cime di Lavaredo si ergono maestose verso il cielo, sfidando gli escursionisti più esperti e affascinando gli amanti della montagna. Le loro tre cime distinte, Cima Grande, Cima Ovest e Cima Piccola, sono un’immagine scolpita nella memoria di ogni visitatore. Vivi un’esperienza indimenticabile, circondato da panorami che ti lasceranno senza fiato.

13 km – 700 m dislivello (5 ore soste escluse) – E

Lago di Sorapiss: Un tesoro nascosto tra le vette

Giorno 3: Incastonato in un contesto selvaggio e incontaminato, il Lago di Sorapiss regala un’oasi di pace e tranquillità. Il suo colore turchese intenso, circondato da rocce imponenti e boschi verdissimi, crea un’atmosfera magica che conquista il cuore. Lo raggiungeremo attraverso un sentiero con una parte esposta, ma mai pericolosa. Lasciati avvolgere dal silenzio della natura, godendo di panorami che ti lasceranno a bocca aperta. Pranzo al rifugio Vandelli, a 200 metri dal lago.

11 km – 600 m dislivello (5 ore soste escluse) – EE

Piramidi di Terra di Perca: Un paesaggio lunare sulla Terra

Giorno 4: Un fenomeno geologico unico attende a Perca: le Piramidi di Terra. Guglie di terra erose da secoli di acqua e vento si ergono come sentinelle in un paesaggio lunare suggestivo. Passeggia tra queste formazioni bizzarre e lasciati trasportare in un’altra dimensione, dove la natura ha creato un capolavoro di rara bellezza. Fine escursione alle ore 14.

6 km – 290 m dislivello (2,5 ore soste escluse) – E

GuidaMichele Biondi, associato AIGAE, tessera n. LA521 – accompagnatore della Compagnia dei Viandanti.

🎯 Prenotazione:

Per prenotare contattare il numero 3397222680 (Michele), anche tramite messaggio. Gestione tecnica l’agenzia Travel-Lab T.O. & D.M.C.

Prenotazione con acconto di 150 €, tramite bonifico sull’iban dell’agenzia.

💰 Quota di partecipazione:

Soggiorno in hotel a 3 stelle in camera doppia in mezza pensione (colazione e cena) (in definizione) a persona.

Evento riservato ai soci della Compagnia dei Viandanti. Per diventare soci basta compilare il form che trovi al link: https://trekking.one/registrazione/, dopo essersi prenotati.
 
🔒 La quota comprende la polizza RCT e l’assicurazione infortuni individuale.
 

👥 Numero minimo partecipanti: 8  Numero massimo partecipanti: 14

Il compenso della guida, l’assicurazione RCT, l’assicurazione infortuni individuale e la tessera associativa della Compagnia dei Viandanti valida un anno dal costo di 5€.

Tuttavia, la quota non comprende il pranzo al sacco e il viaggio per raggiungere il luogo dell’escursione, che dovranno essere organizzati autonomamente. Rimborso spese autista in caso di condivisione auto. Tassa di soggiorno hotel. Eventuali biglietti bus.

Per garantire una sicura e piacevole escursione, è fondamentale indossare scarponi da trekking resistenti e adeguati al terreno, evitando le scarpe da ginnastica che non offrono la stessa protezione e stabilità. Inoltre, è necessario portare un poncho impermeabile per proteggersi dalla pioggia, un antivento per proteggersi dal vento e una bottiglia d’acqua e degli snack per mantenere il giusto livello di idratazione ed energia durante il percorso. Per evitare di sudare eccessivamente, si consiglia di scegliere abbigliamento a strati e di preferire magliette tecniche al posto di quelle in cotone, che non asciugano facilmente. Infine, è importante portare una torcia per eventuali emergenze. Con queste semplici precauzioni, l’escursione sarà un’esperienza indimenticabile!

I nostri trekking sono pensati per coloro che desiderano godere della natura a un passo lento, senza fretta. Si cammina tutti insieme e la guida stabilisce l’andatura del gruppo per garantire la sicurezza e la fruibilità dell’escursione. Se ti piace correre, questo tipo di escursione non è adatta a te.

Durante l’escursione, si crea un’atmosfera amichevole in cui ci si aiuta e ci si rispetta a vicenda. Tuttavia, è importante evitare di parlare troppo forte durante l’escursione, per apprezzare appieno la bellezza dell’ambiente naturale che ci circonda e per non disturbare la fauna locale. In questo modo, si potranno sentire i suoni della natura, come il canto degli uccelli e il rumore del vento tra le foglie degli alberi. Inoltre, un volume della voce adeguato aiuta a creare un’atmosfera di tranquillità e meditazione, che è perfetta per rilassarsi e rigenerarsi durante l’escursione. Si prega quindi di evitare schiamazzi e grida che potrebbero disturbare l’ambiente naturale e gli altri partecipanti all’escursione. In montagna, si cammina per il piacere di farlo, scattare foto, socializzare, ma sempre nel rispetto della natura e dell’ambiente che ci circonda.

Affrontare un trekking richiede un minimo di allenamento, quindi se non hai mai fatto escursioni di più giorni, potrebbe non essere adatto a te. Prima di partire, è importante prepararsi fisicamente e mentalmente per affrontare la fatica e le sfide del percorso. In questo modo, potrai godere appieno dell’esperienza senza rischiare di rovinare la tua vacanza.

Nelle nostre escursioni, il rispetto dell’ambiente naturale è una priorità assoluta. Per questo motivo, è tassativamente vietato abbandonare rifiuti di qualsiasi tipo lungo il percorso dell’escursione. Non si deve gettare nulla per terra, neanche mozziconi di sigaretta, che inquinano le falde acquifere, o bucce di banana e arance, che impiegano anni per degradarsi.

I fazzoletti, come qualsiasi altro tipo di rifiuto, non devono mai essere gettati per terra, poiché possono causare danni all’ecosistema e all’habitat naturale degli animali selvatici.

È importante lasciare tutto com’è stato trovato, come se non fossimo mai passati da lì. In questo modo, si preserva la bellezza del paesaggio e si contribuisce a mantenere l’ambiente naturale intatto per le generazioni future.

L’escursione è organizzata dalla Guida su incarico della “Compagnia dei Viandanti“. La guida si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo, del sentiero e dei partecipanti.

La guida è formata sul primo soccorso e BLSD e utilizza il canale di emergenza Radio Rete Montana (RRM) nick ECHO 170.

Aggiornamenti: se vuoi essere informato sulle nostre attività, invia un messaggio al 3397222680 tramite WhatsApp, con il testo “invio programmi, nome e cognome”, oppure iscriviti al Canale telegram: https://t.me/trekkingone o alla newsletter. 

Impegnato in queste date? Ecco altri Trekking in programma
Dolomiti, Eventi, TrekkingVisita il sito ufficiale della Compagnia dei Viandanti per ulteriori eventi
Resta aggiornato sui nostri eventi, registrati alla Newsletter
Ne riceverai massimo 2 al mese