Trekking di capodanno Dolomitico!!!

Posti disponibili
Prezzo
€in cerca dell'hotel migliore per persona
Durata
28/02 gennaio 2023
Destinazione
Trentino
Viaggiatori
18 max

Capodanno con slittino e fiaccolata Trekking di Capodanno sulle Dolomiti

Ciaspolate e camminate sulla neve, tra i posti più belli di Madonna di Campiglio
  • Informazioni
  • Programma
  • Recensioni
  • Tour simili
Un capodanno diverso dal solito cenone, sulla neve, con le ciaspole, tra le cascate ghiacciate che il Trentino sa offrire, un paese che diventa presepe, i laghi ghiacciati in un paesaggio da film, la fiaccolata sulla neve e il ponte sospeso in ambiente innevato e la discesa in slittino. Questo sarà il nostro capodanno Dolomitico!!!...

Che cosa è incluso

Destinazione
Trentino Scopri Trentino
Tour Data Di Inizio E Ora
28/12/2022
Il prezzo include
  • Assicurazione infortuni individuale
  • Assicurazione RCT
  • Guida
  • Mezza pensione
Il prezzo non include
  • Quota viaggio in auto
  • Tassa di soggiorno
  • Tutto quanto non indicato nella quota comprende

Un capodanno diverso dal solito cenone, sulla neve, con le ciaspole, tra le cascate ghiacciate che il Trentino sa offrire, un paese che diventa presepe,
i laghi ghiacciati in un paesaggio da film, la fiaccolata sulla neve e il ponte sospeso in ambiente innevato e la discesa in slittino. Questo sarà il nostro capodanno Dolomitico!!!

Prenotazione:

Per prenotare inviare un messaggio al 3397222680 Michele

Gestione tecnica agenzia Chalet Viaggi, Tel. 063010885 – 3938398946

Prenotazione con acconto di 150€, tramite bonifico sull’iban dell’agenzia

Quota di partecipazione:

(in fase di calcolo) a persona in camera doppia, con trattamento di mezza pensione, (colazione e cena). Singola / €. Imposta di soggiorno / € al giorno da pagare in hotel.

Evento riservato ai soci della Compagnia dei Viandanti. Per diventare soci basta compilare il form che trovi al link: https://trekking.one/registrazione/ La quota sociale ha un costo di 5€. Assicurazione annuale 10€.
  • Giorno 1
  • Giorno 2
  • Giorno 3
  • Giorno 4
  • Giorno 5
  • Giorno 6
Giorno 1

Pomeriggio ad Ossana, il borgo dei 1000 presepi

Il borgo di Ossana stupisce i suoi visitatori con un suggestivo percorso di oltre 1000 presepi.
Nel pittoresco borgo di Ossana, ha luogo l'iniziativa "Ossana, il borgo dei 1000 presepi" appuntamento imperdibile,. Il percorso che conduce alla scoperta di 1000 presepi è delimitato da una corda rossa con decorazioni natalizie e illuminato da antiche lampade ad olio e inizia proprio dall'imponente Castel San Michele per svilupparsi attraverso le stradine e i vicoli del borgo di Ossana.
I presepi esposti sono tutti realizzati a mano da associazioni di volontariato, artisti, famiglie locali, scuole, gruppi e singoli cittadini non solo di Ossana, ma addirittura da tutta la Val di Sole. Si tratta di manufatti unici e molto creativi realizzati con materiali spesso inusuali come, ad esempio, le foglie di granturco, la stoffa o le sementi.
Le vecchie corti del paese si animano di luce e di suoni che accompagnano il visitatore lungo questo suggestivo itinerario tra i presepi, evocando una speciale atmosfera natalizia.

Giorno 2

Le cascate ghiacciate, nella valle incantata della Val Genova

In inverno la Val di Genova offre la visione di un paesaggio irreale, immerso nel silenzio, illuminato dalle trasparenze delle cascate gelate. Sembra una valle incantata.
Solitamente l'inverno la Val Genova - che per la sua posizione incassata non riceve mai il sole - è immersa nella neve bianchissima e solo le cascate emergono come sciabolate di luce, quasi un sogno per raggiungere la luce.
La prima cascata che s'incontra è anche la più bella: la Cascata del Nardis. L'acqua proviene direttamente dal ghiacciaio della Presanella e nell'ultimo tratto, prima di confluire nel Sarca scroscia vistosamente, biforcandosi, con un salto di circa 130 metri.
In inverno questi 130 metri sono colonne di ghiaccio durissimo, vetrato, azzurro.

Giorno 3

Vallesinella, la cascata di Mezzo

Percorso di media difficoltà che partendo da Madonna di Campiglio si inoltra nella splendida Vallesinella e conduce fino alle suggestive Cascate di Mezzo, nel cuore delle Dolomiti di Brenta.
Escursione senza considerevole dislivello che si svolge interamente su sentiero innevato, che attraversa un bosco di particolare pregio naturalistico, per alcuni tratti costituito interamente da faggi.
L'itinerario percorre la Vallesinella, e porta alle splendide Cascate di Mezzo, che d'inverno formano un suggestivo salto ghiacciato, teatro di emozionanti arrampicate su ghiaccio.
Alzando lo sguardo si possono ammirare le guglie Dolomitiche, che si slanciano sprezzanti verso il cielo.

Giorno 4

Mattina al Lago Nambino, pomeriggio Fiaccolata e cenone

In mattinata piacevole ciaspolata nel bosco per arrivare al suggestivo Lago Nambino, luogo unico di pace e tranquillità a contatto con la natura.
Escursione di media difficoltà adatta a tutti che si snoda quasi interamente in un suggestivo bosco di conifere, lungo un sentiero a tornanti dalle dolci pendenze.
Il punto di arrivo è una conca che ospita un lago alpino di rara bellezza, in inverno interamente ricoperto di ghiaccio e neve. Sul lago si affaccia un caratteristico rifugio tipico esempio dell'architettura alpina locale. Un luogo incantato dove godersi un momento di ristoro in totale tranquillità e assaporare i piatti tipici della tradizione di montagna.
E' inoltre un eccezionale punto dove ammirare la catena delle Dolomiti di Brenta.

Nel pomeriggio andremo a vedere la spettacolare fiaccolata offerta dalle guide di Madonna di Campiglio. Quindi torneremo in hotel per il nostro cenone di capodanno.

Giorno 5

Trampolino - la via dei Fevri

Escursione percorribile con racchette da neve che, da Madonna di Campiglio, passa per la Malga Fevri e prosegue per uno straordinario falsopiano panoramico. L'escursione si svolge nel bosco su sentiero. Al limite della vegetazione si apre un immenso pianoro e si incontra la malga Fevri; situata su una terrazza naturale la malga si affaccia, da un lato, sulle Dolomiti di Brenta e, dall'altro, sui ghiacciai dell'Adamello. Il panorama qui è davvero mozzafiato! Il tragitto prosegue per dolci falsipiani molto ben esposti al sole durante tutta la giornata.

Giorno 6

Il ponte sospeso nella Val di Rabbi e discesa in slittino

Escursione sulla neve passando per il famoso ponte tibetano, lungo 100 e alto fino a 60 metri, per arrivare poi a Malga Fratte e scendere con lo slittino. Da non perdere.

Un capodanno diverso dal solito cenone, sulla neve, con le ciaspole, tra le cascate ghiacciate che il Trentino sa offrire, un paese che diventa presepe, i laghi ghiacciati in un paesaggio da film, la fiaccolata sulla neve e il ponte sospeso in ambiente innevato e la discesa in slittino. Questo sarà il nostro capodanno Dolomitico!!!...

Non ci sono ancora commenti.

Scrivi la tua Recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Posti disponibili
Da €499 €299
Pochi posti disponibili
Da €470 €271
Condividere sui social network
Destinazione
Eventi passati
Newsletter

Iscrivetevi alla nostra newsletter e riceverete le offerte esclusive del primo minuto direttamente nella vostra casella di posta.

    Seguici sui Social Networks

    Close

    Trekking di capodanno Dolomitico!!!

    Prezzo
    €in cerca dell'hotel migliore per persona
    Durata
    28/02 gennaio 2023
    Destinazione
    Trentino
    Viaggiatori
    18 max

      Compila il modulo per inviare una richiesta di prenotazione. I campi obbligatori sono contrassegnati da *



        Richiesta di informazioni sulla disponibilità del Tour o su qualsiasi cosa desideriate sapere. I campi obbligatori sono contrassegnati da *