Anello della riserva La Camosciara

Anello della riserva La Camosciara

Escursione ad anello adatta a chi desidera avvicinarsi alla montagna percorrendo sentieri agevoli  ma dallo sviluppo  più vario ed  articolato.Attraversando boschi di querce e faggi ,  praterie ampie e in cresta frequentate da cervi e dall’orso,  ci affacceremo sul lago di Barrea , ammireremo le foreste di Pino Nero (specie relitto)  e di Faggio , fino a scorgere le vette del Marsicano e più ancora le creste del Monte Tranquillo che affacciano sul versante laziale del Parco.Percorremmo insieme  alcuni dei tratti dell’antica via della transumanza, usata dai pastori  fino alla seconda metà dello scorso secolo,  avendo sempre come silenzioso compagno di passo le imponenti  vette della Camosciara.

La Camosciara nasce come riserva reale di caccia verso la fine dell’800, per tutelare alcune specie animali in pericolo già allora, come l’Orso Bruno Marsicano e il Camoscio d’Abruzzo.Dopo varie vicissitudini, la riserva, viene abolita nel 1912, ma ormai si andava già affermando in Italia l’idea di realizzare in Abruzzo un Parco Nazionale. Così nel 1921 l’associazione «Pro Montibus» riceve in affitto, per realizzarvi un’area protetta, 500 ettari di territorio che andranno a costituire il primo nucleo del futuro Parco Nazionale d’Abruzzo, che verrà successivamente ampliato prima della sua istituzione nel 1922 e riconusciuto ufficialmente come Ente Pubblico nel 1923, con un primo Presidente: il deputato Erminio Sipari, nativo di Pescasseroli e riconosciuto come il fondatore del Parco.Quel primo nucleo, erano i monti della «Camosciara», che per l’enorme valore naturalistico, divennero in seguito un simbolo della protezione ambientale in Italia. Da un punto di vista morfologico, la Camosciara si presenta come un meraviglioso anfiteatro roccioso costituito da calcari e «dolomie», le stesse rocce che costituiscono le Dolomiti, che grazie alla loro impermeabilità consentono all’acqua di scorrere veloce attraverso i pendii, formando così quello stupendo scenario di balzi, cascate e torrenti che attraversano secolari foreste di faggio e pino nero, scendono a valle, realizzando così un ambiente unico, da ammirare in silenzio, come un vero «gioiello della natura».

» Partenza: ore 8:00 – Sora – Caffé Dantan

» Difficoltà: E (vedi)

» Dislivello: 650 m circa

» Durata: 8:00 h soste escluse

» Tipo percorso: sterrata, sentiero e bosco

» Amici a quattro zampe: NON consentito 

» Prenotazione: messaggio (sms, whatsapp, telegram) al 329 1242393 entro le ore 19 del giorno antecedente l’escursione. Qualora sia la prima uscita con la Compagnia dei Viandanti indicare nome, cognome, luogo e data di nascita.

» Quota di partecipazione: adulti € 7,00 – minori € gratuito» Quota di partecipazione soci «Compagnia dei Viandanti»: adulti € 5,00 – minori € gratuita» La quota comprende: Accompagnamento con guide iscritte al registro delle guide AIGAE, Assicurazione Responsabilità Civile, la quota NON comprende il pranzo al sacco ed il viaggio.» Assicurazione infortuni individuale giornaliera: è possibile attivare, su richiesta al momento dell’iscrizione, una polizza con validità giornaliera, fino alle ore 00.00 del giorno successivo a quello impostato come decorrenza, al costo di € 2,00. Le condizioni assicurate sono: capitale morte € 50.000 – capitale invalidità permanente € 100.000 – franchigia del 3% su tabella lesioni – capitale RSM da infortunio € 2.000 – franchigia RSM da infortunio € 100» Viaggio: auto proprie.

» Responsabile dell’escursione: Stefano Gaetani, Guida Ambientale Escursionistica iscritta al Registro AIGAE presso il MISE con tessera LA372

» Note: La guida si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti.

Aggiornamenti: se vuoi essere informato sulle nostre attività invia un messaggio di richiesta (sms, whatsapp, telegram) al 329 1242393 

Formula week end: è possibile usufruire delle convenzioni della Compagnia dei Viandanti che consentono di cenare e pernottare a partire da e 35,00 a persona.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments